Risvegli

Sei qui-e-ora: Home / Articoli Yoga / Risvegli

Risvegli

sintesi di Marco Iannotta

Sally Kempton è l’autrice di un articolo, pubblicato sul n. 91 – Marzo 2015 – della rivista “Yoga Journal” sul tema della trasformazione interiore.

L’autrice afferma che nel corso della propria esistenza chiunque può trovarsi a vivere, a sperimentare un profondo processo di trasformazione interiore che mette in discussione tutte quelle che sono le certezze, le verità fino a quel momento date per acquisite; si guardano le cose con occhi rinnovati, sotto una luce nuova e sembra che tutto quello che abbiamo faticosamente costruito cominci improvvisamente a sfuggirci. Questo percorso totalizzante può essere schematizzato in sette fasi o passaggi.

Risveglio

Tutti i processi di rinnovamento originano da un’esigenza di cambiamento che può nascere dall’interno sotto forma di illuminazione, intuizione improvvisa, oppure dipendere da un evento esterno, generalmente traumatico, come la perdita del posto di lavoro, la scomparsa di una persona cara o la scoperta di una malattia.

Quando la vita ci pone difronte a situazioni che sono al di là del nostro controllo o intendimento, e che quindi non dipendono da noi, siamo stimolati a reagire, a porci domande e a muoverci in maniera inusuale in un territorio inesplorato.

Gestire l’incertezza

Come ci insegna la storia ed in alcuni casi anche l’esperienza personale, una svolta è generalmente preceduta da una fase di incertezza, di confusione, spesso di frustrazione e impotenza.

Chiedere aiuto

Si va quindi alla ricerca di insegnanti, si chiedono consigli e ci si apre all’aiuto degli altri, in alcuni casi alla preghiera, consapevoli del fatto che da soli non possiamo farcela.

Grazia, conoscenza e risveglio

Ecco che all’improvviso emerge la risposta, la verità inseguita incessantemente fino a quel momento ci appare concreta e alla nostra portata; sembra che ogni cosa sia ora al suo posto, coincidenze “miracolose”, intuizioni e ispirazioni ci si presentano senza sforzo, in maniera naturale.

Luna di miele

La gratuità di tutto ciò ci porta a credere che questo stato di grazia e di armonia universale possa durare per sempre; ecco che guidati da una simile euforia ci si trova a prendere decisioni importanti nella convinzione di essere sulla via giusta, guidati da una voce interiore.

Disillusione

Tali decisioni però possono rivelarsi giuste o sbagliate ed in alcuni casi il risveglio può essere brusco, le conseguenze dure ed ecco che emerge un senso di smarrimento, una sensazione di fallimento si fa strada e l’intuizione che ci aveva guidati fino a quel momento sembra essere d’un tratto svanita.

Integrazione

Come ogni caduta, anche la disillusione ha una valenza educativa; aumenta il senso di umiltà e ci pone di fronte alla necessità di ri-centrarci, integrando questa nuova dimensione spirituale nella vita di tutti i giorni e rendendola così duratura, reale e concreta.

Una volta intrapreso il sentiero della trasformazione interiore, non esistono certezze circa esito e durata dello stesso; ciò che non possiamo escludere e che dobbiamo mettere in conto è che verosimilmente alla fine nulla sarà più come prima a partire da noi stessi.